PER NATALE CANTINA URBANA® PORTA LA SICILIA A MILANO

PER NATALE CANTINA URBANA® PORTA LA SICILIA A MILANO

PRESENTA VULK ‘ KANIKO, IL VINO DELL’ETNA

La prima cantina autentica nel cuore della città presenta il nuovo progetto del Wine Collective:

un vino in edizione limitata creato sulle pendici del vulcano siciliano e affinato a Milano

Milano, 21 novembre 2019 – Sul Naviglio Pavese è quasi Natale e Cantina Urbana® – in via Ascanio Sforza 87 – si prepara a festeggiarlo al meglio, presentando VULK ‘ KANIKO: un’edizione limitata di 1.000 bottiglie del vino dell’Etna, un rosso 100% Nerello Mascalese che sarà disponibile dal 1° dicembre.

Sintesi perfetta del lavoro e della vision di Maninude, lo spin-off di Cantina Urbana® costantemente impegnato in un lavoro di scoperta dei migliori vigneti in tutta Italia, alla ricerca di uve e materie prime di qualità per portare a Milano il meglio del panorama enologico del nostro Paese, il vino dell’Etna è un progetto il cui atto di vinificazione in città è solo la conclusione di questo percorso e il racconto di luoghi, storie e persone.

Presentato in un’edizione limitata di 1.000 bottiglie, è il risultato di un lavoro a quattro mani con il vigneron Filippo Mangione nella località di Passopisciaro, una delle zone più rinomate sulle pendici dell’Etna per la produzione di vino. Inoltre, per mantenere e preservare l’unicità del Genius Loci, le uve non sono state portate a Milano, ma vinificate in loco per poi essere affinate e imbottigliate in città.

“ Frutto di un tesoro di uve minuscolo – racconta Michele Rimpici, fondatore di Cantina Urbana®e quasi inaccessibile, viti centenarie coltivate da mani esperte che di generazione in generazione si tramandano i segreti del terroir unico delle pendici del vulcano attivo più grande d’Europa, questo vino è un 100% Nerello Mascalese.

Dopo la vendemmia tardiva, a metà ottobre, le uve sono state trattate secondo la filosofia propria di tutti i vini di Cantina Urbana®: attenzione massima alla qualità, zero intervento chimico, un accompagnamento dolce e attento della naturale trasformazione dell’uva in vino.

Proseguendo con la fermentazione in piccoli mastelli aperti di largo diametro e bassa capienza, riprendendo lo stile millenario della fermentazione in palmento e la svinatura,m le uve sono state lasciate a riposare in botti di acciaio per consentire lo svolgersi della fermentazione malolattica, indispensabile per smussare la massa acida incredibile, ma preziosa, che il suolo minerale e l’altitudine imprimono al mosto. Il lungo affinamento, sei mesi in barrique di rovere francese per levigare naturalmente l’irruenza dei tannini varietali, ha preparato il vino al riposo in bottiglia… e alla degustazione di un prodotto di qualità, dalla Sicilia a Milano! “.

IL NATALE CON CANTINA

In vista delle feste, Cantina Urbana® ha deciso di presentare un’ampia offerta di regalistica natalizia, che offre la possibilità di personalizzare gustosi cadeaux adatti a tutti i food & wine lovers, combinando le etichette di Cantina Urbana® con prodotti gastronomici di qualità: i salumi di Varzi di Thogan, i formaggi del Boscasso, i sott’olio de I Contadini del Salento e molte altre specialità.

LE ATTIVITÀ DEL WINE COLLECTIVE CLUB

Parallelamente al ricco palinsesto di eventi in Cantina Urbana® per il 2020, tante sono le iniziative fuori città in programma per i prossimi mesi, dedicate ai membri del Wine Collective Club, come le visite nell’Oltrepò Pavese all’Azienda Agricola Il Boscasso e alla Tenuta Travaglino, uno dei vigneti dal quale provengono le uve vinificate a Milano.

Il Wine Collective Club, presentato la scorsa primavera, è una vera e propria community di appassionati i cui soci diventano gli ambassador della filosofia di Cantina Urbana®, “Make your own Wine Experience”, partecipando in prima persona allo sviluppo del progetto.

https://www.cantinaurbana.it/

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *