NICOLA BONORA È IL NUOVO CHEF DI MOTELOMBROSO, IL RISTORANTE DEDICATO A CIBO, VINO E OTIUM SUL NAVIGLIO PAVESE

NICOLA BONORA È IL NUOVO CHEF DI MOTELOMBROSO, IL RISTORANTE DEDICATO A CIBO, VINO E OTIUM SUL NAVIGLIO PAVESE

NICOLA BONORA È IL NUOVO CHEF DI MOTELOMBROSO, IL RISTORANTE DEDICATO A CIBO, VINO E OTIUM SUL NAVIGLIO PAVESE

È stato amore a prima vista quello tra lo Chef sardo classe ’90 Nicola Bonora e Alessandra Straccamore e Matteo Mazza, la coppia ideatrice del progetto all’interno dell’ex casa cantoniera

Milano, Nicola Bonora, Chef classe 1990 di origini sarde, è da pochi giorni alla guida della brigata di cucina di Motelombroso, il ristorante che sorge all’interno della casa rosa al civico 256 di Alzaia Naviglio Pavese.

Nato nel 2019, Motelombroso si è posto sin dal principio come luogo di condivisione e convivialità, accentratore di eccellenze legate non solo al cibo e al vino, ma anche all’arte. L’incontro fortuito tra lo Chef Nicola Bonora e Alessandra e Matteo, fondatori del progetto, ha svelato la comunione di intenti di offrire agli ospiti del ristorante un’esperienza sensoriale a tuttotondo, resa unica dalla cornice bucolica della struttura.

Creare una diversa identità attraverso un nuovo stile di lavoro, con una brigata di cucina giovane e volenterosa, con forte dedizione al lavoro, ma sempre con spontaneità e leggerezza: questo è il mio obiettivo.” dice Nicola “In Alessandra e Matteo ho trovato due persone in linea con la mia filosofia di cucina, ma soprattutto con la mia visione dei rapporti umani e lavorativi” continua lo Chef, già a suo agio all’interno della nuova cucina.

A Torre Grande, in provincia di Oristano, Nicola ha trascorso la sua vita a stretto contatto con pescatori e artigiani, coltivando amore per il mare e rispetto per la materia prima sin da bambino.

Dopo varie esperienze in cucine importanti in giro per l’Italia e per il mondo, come in quella del “Gordon Ramsay” al Fort-Village, Nicola è approdato a Milano, al fianco di Enrico Bartolini, prima, e nel ristorante fusion “Serica” nel 2020, dove ha presto ottenuto importanti riconoscimenti.

Terminata questa sua ultima esperienza, Nicola ha accettato di prendere in mano la cucina di Motelombroso, affiancato da una brigata giovane e volenterosa.

Con l’intento dichiarato di creare un’identità forte e riconoscibile attraverso una cucina sperimentale, con grande attenzione alla materia prima e alla sostenibilità del cibo, ma soprattutto umana, lo Chef e Motelombroso sono pronti a stupire il nuovo e il vecchio pubblico.

Motelombroso

Alzaia Naviglio Pavese, 256

20142 Milano

info@motelombroso.it

3331855267

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *