LIEVITUM

LIEVITUM

Avellino

Porta bene mangiar bene

di Angela merolla

Distribuita su due piani è Lievitum, pizzeria dagli ambienti giovani e moderni, dove predomina vivace il rosso, colore della fortuna, del fuoco che avvolge la bocca del forno a legna.

Lievitum dove la mise en place simpaticamente si fa notare con le stampe dei classici  amuleti napoletani di protezione e buon augurio, ovvero curniciello, corna e bicorna. “Porta bene mangiar bene”. E’ la percezione che aleggia tra queste mura.

Sicuramente da Lievitum, vuoi per l’atmosfera, vuoi per la pizza, si  è subito a Napoli.

Questa giovane realtà è nata nel centro storico di Avellino, da un’idea di Arturo Mangiapia, napoletano Doc, che insieme al fratello Raffaele e ai pizzaioli Giorgio Riccio e Raffaele Marigliano hanno portato nella città irpina non solo la pizza napoletana ma tutta l’attenzione e la qualità che da sempre la caratterizzano.

La pizza è regina incontrastata da Lievitum, ma molto apprezzati sono anche gli “evergreen” della gastronomia partenopea, come le fritture hand made e i piatti tipici della tradizione napoletana.

Qui l’ospitalità è tutta partenopea, i sapori sono ricchi e sinceri, perchè quelli delle materie prime di alta qualità, selezionate per lo più tra i marchi DOP e IGP del territorio irpino.

L’appetito dei clienti è stuzzicato con una fresella o una bruschetta, un crocché o un arancino, una frittatina di pasta oppure una montanarina e perché no, un invitante tagliere di salumi e formaggi del territorio, prima di passare ad una delle pizze di Lievitum.

Il menù pizze prevede circa venti varianti,  suddivise semplicemente, per il piacere di chi lo consulta, in: Classiche, Pizze Tradizione e La Nostra Selezione.

Proposte che armonizzano insieme tradizione e innovazione, pizze classiche e dai sapori più articolati, tutte gustose con la stessa base d’impasto quella realizzata dai pizzaioli Giorgio Riccio e Raffaele Marigliano, maestri dell’arte bianca che utilizzano un blend di farine Tipo 0 e 1, adottando una lievitazione lunga di 36 ore, così da assicurare la massima digeribilità del prodotto.

Il risultato è una pizza sottile e fragrante, che si presenta con il bordo appena pronunciato, guarnita di ingredienti accuratamente selezionati, per il piacere dei palati più esigenti.

Presenza costante sulle pizze Lievitum, sono i pomodori dell’azienda Solania ed è con il Pomodoro San Marzano Dop Solania che il pizzaiolo ha ideato la sua pizza:

RICORDO NAPOLETANO, scelta a rappresentare Lievitum, con il suo spirito e tutto il calore partenopeo nello Speciale L’Arcimboldo “Le Pizze del Pomodoro Solania”.

Per evocare Napoli, non poteva che portare il ragù sul disco di pasta, per cui di seguito tutti gli ingredienti che lo guarniscono:

Ragù cotto 8 ore con carne

Provola di bufala

Crema di parmigiano all’uscita

Olio evo

Una pizza entusiasmante, profumi e sapori, delicatezza e leggerezza, tradizione e storia, tutto in ogni spicchio.

Di delizia in delizia, da Lievitum la proposta a fine pasto si conferma felicemente napoletana, con la tipica Graffa, il cui impasto leggero e gustoso, racconta ancora una volta, quanto paga la semplicità.

LIEVITUM

Corso Umberto I n. 38
Avellino

Tel.0825 149 3136

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *