LA LEGGENDA CONTINUA A TAVOLA

LA LEGGENDA CONTINUA A TAVOLA

di Anselmo Barbieri

Il Ristorante “ La leggenda dei Frati “ dedica il suo nome ad un antico racconto.

Si narra che ad Abbadia Isola, in provincia di Siena in Toscana, una notte di luglio, tre frati raccolsero i migliori germogli e i migliori frutti della  loro terra,  prepararono un gran pranzo, mangiarono e  bevvero cosi tanto che iniziarono a cantare e ballare senza sosta per giorni e notti intere. Ancora oggi, nell’antico convento, il giorno 11 luglio, si possono udire gli schiamazzanti dei tre frati fantasma ancora inebriati dai frutti della loro terra: erbe, olio, pane e vino.

Il Ristorante di Filippo Saporito e Ombretta Giovannini nacque proprio all’interno della vecchia abbazia di Abbadia Isola a Siena, luogo che gli ha permesso  di raccogliere e sperimentare il vasto ricettario del territorio, diventando in breve tempo laboratorio culinario e di sperimentazione della nuova gastronomia toscana. Oggi la “nuova” Leggenda dei Frati si trova nel giardino di Villa Bardini, in quella che era la scuderia dell’antica dimora, abitata nel secolo scorso dal collezionista d’arte Stefano Bardini dalla cui terrazza poteva abbracciare la Città con un unico sguardo.

La Villa fu costruita nel 1641 su di una preesistenza di impianto medievale. La splendida posizione panoramica fece attribuire alla costruzione anche la denominazione di Villa Belvedere: un edificio che ricorda i “Casini di Delizia” diffusi a Firenze tra la fine del Cinquecento e la prima metà del Seicento, nati per la delizia dei signori e circondati da coltivazioni agricole con fini non solo produttivi, ma anche ornamentali.

Oggi,  lo spazio del Ristorante con le sua terrazze, insieme a quello della Villa con la sua storia ed il suo splendido giardino esterno sono l’ideale per ogni tipologia di evento.

– “S’inizia bene e si continua meglio… Dopo una salita vertiginosa per chi lo raggiunge a piedi, varcata la soglia del bellissimo complesso museale di Villa Bardini (non lontano da Palazzo Vecchio), vi attende un’atmosfera elegante ed accogliente, mentre la cucina riesce a stupirvi con sapori creativi e moderni, sicuramente convincenti. Una vera e propria esperienza multisensoriale!”

Così gli ispettori della guida MICHELIN definiscono il ristorante “La leggenda dei Frati “ quello che è l’epilogo di un appassionato quanto accurato percorso di conoscenza della materia prima e del territorio, unito alla ricerca dei piatti più tradizionali che accompagnano ogni periodo dell’anno, proposti amabilmente  in chiave attuale. Oltretutto, Filippo Saporito e Ombretta Giovannini, ottemperano a lavorazioni artigianali quotidiane e per le festività natalizie, arricchiscono le loro creazioni culinarie, con cotechini e deliziosi panettoni.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *