Colori vivaci e atmosfere incantate.

Colori vivaci e atmosfere incantate.

L’UNIVERSO FIABESCO DI NATHALIE LÉTÉ PROTAGONISTA DELLA NUOVA COLLEZIONE DI LATTE DI PASTIGLIE LEONE

L’artista francese firma la nuova limited edition della storica azienda dolciaria piemontese: cinque confezioni illustrate con colori vivaci e atmosfere incantate.

Milano –  L’universo colorato, poetico e naïf di Nathalie Lété, artista parigina di fama mondiale, prende vita nella nuova collezione di Pastiglie Leone. Con l’arrivo della bella stagione, la storica azienda dolciaria piemontese presenta un’edizione limitata di latte dai motivi floreali e romantici, celebrando con inconfondibile eleganza il mondo fantastico che accomuna il brand e l’artista.

“Quando Pastiglie Leone mi ha proposto questa collaborazione ero così felice che ho accettato subito: amo le loro caramelle, i colori pastello e l’aria che si respira entrando nel loro mondo – racconta Nathalie Lété -. Pastiglie Leone, con il suo animo vintage, mi porta indietro nel tempo alla mia infanzia, e ai dolci ricordi che ho rivissuto con i miei figli, portandoli con me a comprare le loro famose pastiglie di zucchero”. 

Nathalie Lété si ispira ai suoi viaggi, ma anche a giocattoli vintage e vecchie incisioni di fiori e animali, per creare un mondo di fantasia che evoca l’arte popolare cinese e tedesca, Paesi d’origine dei suoi genitori. Molteplici le collaborazioni tra cui spiccano quelle con i grandi brand di abbigliamento come Gucci e H&M e con la storica azienda italiana di ceramiche Bitossi; Tra i suoi lavori rientrano libri per bambini, giocattoli a maglia e di peluche, quadri in vetro, piatti decorati, cartoline, sculture in ceramica, tappeti e gioielli. Per Pastiglie Leone l’artista ha disegnato una collezione di cinque latte di diverse dimensioni: le piccole confezioni da 45 grammi l’una, con le iconiche pastiglie miste dissetanti, sono disponibili in tre diverse grafiche floreali con al centro il disegno di un gatto – un soggetto ricorrente nelle opere di Nathalie Lété – e riportano ciascuna uno dei tre messaggi in lingua francese: “Bonjour”, “Merci” e “Avec amour”. La latta in formato “tondino” contiene le violette, uno dei best seller di Pastiglie Leone, mentre la latta rettangolare le golose gelatine Cubifrutta. Quest’ultima, in particolare, è pensata per essere il perfetto cadeau per festeggiare la Festa della Mamma grazie al pratico “portaetichette” laterale dove scrivere un messaggio personalizzato.

La collezione comprende inoltre due pack speciali – acquistabili esclusivamente online e nella Bottega Leone di Milano – : le tre lattine da 45 grammi in confezione multipack, per collezionare tutte e tre le grafiche; e una speciale box contenente il tondino con le violette, il tris di lattine, una borsa di tela illustrata da Nathalie Lété e un biglietto di auguri. Due doni perfetti per chi ama l’arte, la bellezza e le dolci caramelle torinesi.

Per immergersi ancora di più nel magico mondo di Nathalie Lété, a partire dal 27 maggio, la Bottega Leone di Corso Magenta 96 a Milano si trasforma in una bomboniera ricca dei colori, delle illustrazioni e dello spirito creativo dell’artista grazie a un allestimento stravagante e fiabesco che rivoluziona gli spazi della location e si fonde con i prodotti della nuova collezione.

La Limited Edition di Nathalie Lété è disponibile all’interno di un’accurata selezione di negozi dolciari presenti in tutta Italia, sull’e-commerce di Pastiglie Leone e a Milano nella Bottega Leone di Corso Magenta 96 .

Prezzi:

Latta 45g Pastiglie Miste Dissetanti € 4,20
Tondino Violette € 6,00
Latta Cubifrutta € 13,00
Multipack (tre latte da 45g l’una) Pastiglie Miste Dissetanti € 13,00
Confezione regalo (Tondino Violette, tris lattine, tote bag, biglietto)  € 29,00
Taccuino A5 (stampato presso la storica stamperia Tassotti) €10,00

LEONE DAL 1857

Quella di Leone non è solo la storia di un’azienda centenaria, ma è la storia di un Paese, che appare più dolce se raccontata sgranocchiando quei piccoli bottoncini color pastello che ci accompagnano da una vita. Tutto ha inizio 165 anni fa, nel 1857, quando Luigi Leone aprì una confetteria ad Alba e cominciò a produrre pastiglie di zucchero che ebbero un tale successo da far trasferire il laboratorio a Torino, per poter servire la Real Casa.

Nel 1934 l’azienda viene rilevata, dando vita alla Leone che ancora oggi riconosciamo per il suo stile inconfondibile. Uno stile che si esprime nel rispetto per la tradizione artigianale, sposando una leggendaria creatività. Nel 2018 l’azienda è stata acquisita da Michela Petronio e Luca Barilla con l’obiettivo di sviluppare e valorizzare il marchio nel rispetto della tradizione. Leone produce non solo pastiglie, ma anche caramelle, gelatine e cioccolato, partendo dalla lavorazione delle fave di cacao e impiegando materie prime eccellenti, continuando a seguire ricette antiche della tradizione confettiera italiana, della quale intende farsi ambasciatrice nel mondo regalando piccoli momenti di felicità.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *