Al Meni

Al Meni

L’evento enogastronomico Al Meni si sposta quest’anno nel centro storico.

Presente lo chef stellato Massimo Bottura, ideatore dell’iniziativa insieme al Comune di Rimini. Dalla tradizionale location sul lungomare, il circo in stile 8 e ½ si è spostato nel giardino dell’appena inaugurato museo d’arte contemporanea Part.

Bottura ha sottolineato, a margine dell’evento, “la biodiversità culturale di Al Meni, che partendo dalla materia prima dei nostri pazzeschi artigiani, allevatori, pescatori, casari, contadini si trasforma e viaggia nel mondo. Questo è quello che dobbiamo fare. Guardare il passato in chiave critica e mai nostalgica per portare il meglio del passato nel futuro”.

Piazza Cavour si è riempita di contadini e produttori con la loro merce esposta, come un mercato rionale tra i palazzi della cultura. Anche la Vecchia Pescheria ha trovato nuova vita, trasformata per l’occasione in una mensa gourmet. Molte le molte persone accorse all’evento indirizzate dai numerosi steward e membri delle forze dell’ordine, con controlli per fare rispettare le norme sul distanziamento e l’uso della mascherina.

Gli show-cooking hanno visto alternarsi chef emiliano-romagnoli e di altre regioni nell’edizione più italiana di sempre a causa della pandemia.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *