3011 Donatelli premiata dal Gambero Rosso

3011 Donatelli premiata dal Gambero Rosso

3011 Donatelli premiata dal Gambero Rosso per la Ricerca e l’Innovazione La pizzeria di Daniele Donatelli riceve un riconoscimento speciale, che premia la capacità di superare i limiti di una visione tradizionale sul mondo della pizza. 7 Ottobre 2020 Mercoledì 7 Ottobre ha avuto luogo, in video streaming, l’appuntamento più atteso dai pizzaioli di tutta Italia: la presentazione della Guida Pizzerie d’Italia 2021. Per 3011 Donatelli è stata una giornata che segna un successo professionale particolare: oltre alla riconferma dei 2 Spicchi, alla pizzeria di San Giovanni Lupatoto, Verona, è stato assegnato il premio per la Ricerca e l’Innovazione. La Ricerca e Innovazione di 3011 Donatelli Come molti altri pizzaioli costretti al fermo durante il lockdown, Daniele Donatelli ha approfittato del periodo di chiusura per concentrarsi su tutte quelle idee che da tempo aveva in mente: dallo studio sul lievito naturale alla selezione dell’acqua più adatta per perfezionare i suoi impasti, fino ad una nuova linea di miscelati in bottiglia.

Daniele Donatelli

Ma il cuore dell’innovazione risiede in una riflessione sulla leggerezza e digeribilità del prodotto: non solo la base della pizza può fare la differenza, ma anche i latticini impiegati nelle farciture. Daniele inizia così, nel suo laboratorio, a creare una mozzarella artigianale di grande qualità, da proporre sulle sue pizze. Si tratta della prima mozzarella Grass Fed mai prodotta. La scelta del latte ricade sull’Azienda Agricola Salvaderi, che ospita un allevamento eco sostenibile di mucche Guernsey, una razza bovina antica. Gli animali vivono all’aperto, mangiando erba di ottima qualità, fieno e fiori da campi a certificazione biologica, coltivati senza l’utilizzo di fertilizzanti o pesticidi di natura chimica. Il latte prodotto da questi allevamenti ha delle caratteristiche nutritive uniche, che vengono incorporate, rimanendo inalterate, nella Mozzarella 3011: sali minerali (calcio, fosforo, sodio e potassio), vitamine (gruppo B, vitamina A, D, E), acido linoleico coniugato (CLA, sostanza antiossidante, anticancerogena e anticatabolica che migliora la salute generale del corpo) ed infine un alto contenuto, ben bilanciato, di Omega 3 e Omega 6.

La produzione di mozzarella all’interno del Laboratorio 3011 è limitata: per realizzare 10 kg di mozzarella, vengono impiegati 100 litri di latte, lavorati in maniera totalmente artigianale in due, massimo tre, cotture a settimana. Il risultato è una mozzarella di colore dorato, morbida e dal gusto pieno, in cui i sentori di panna e di burro sono altamente marcati. In menu è possibile assaggiarla sulla Margherita o su richiesta, su altre pizze in carta.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *