20 anni di Osteria di Passignano

20 anni di Osteria di Passignano

Un anno di festeggiamenti per i primi 20 anni di Osteria di Passignano

Cene con chef di fama internazionale , due Charity Dinner con Dario Cecchini, un’Iniziativa per gli under 35 con menù degustazione a lo loro dedicato per tutto l’anno, e molto altro per celebrare  20 anni dall’apertura dell’ Osteria

30-10-2019 – Compie 20 anni il ristorante Osteria di Passignano, nato nel 2000 all’interno di uno dei borghi più suggestivi del Chianti Classico, accanto all’abbazia medievale di Badia a Passignano, grazie all’incontro tra Marcello Crini, grande conoscitore e appassionato della cultura enogastronomica toscana e chef del gruppo JRE, e la famiglia Antinori, proprietaria dei vigneti circostanti l’abbazia.

Dal 30 ottobre 2019 al 30 ottobre 2020, Osteria di Passignano, insieme alla famiglia Antinori, propone un variegato e ricco anno di eventi, dedicato a storici e nuovi clienti e amici per festeggiare insieme questo importante traguardo.

Acquacotta

Gli eventi prevedono due cene a 4 mani insieme ai bistellati Nicola e Luigi Portinari de La Peca di Lonigo (VI) e Gennaro Esposito de La Torre del Saracino di Vico Equense e due Charity Dinner servite all’interno della Badia di Passignano per il completamento del restauro del complesso monastico e dell’affresco del Ghirlandaio conservato al suo interno, in collaborazione con Dario Cecchini dell’antica Macelleria Cecchini e con la partecipazione di Carlo Giusti, primo produttore del Prosciutto di Piccione in Italia.

INCONTRIAMOCI” un’iniziativa dedicata ai giovani under 35 che, per tutto l’anno di festeggiamenti, permette di fruire di un menù degustazione LIMITED EDITION dedicato, con degustazione dei vini delle tenute Antinori, ad un prezzo privilegiato (50€).

La sala

Seguiranno serate con cene degustazione dedicate ad importanti Maison di Champagne, un programma di corsi di cucina in collaborazione con la Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu, la partecipazione all’iniziativa Ristoranti contro la fame, con il piatto rappresentativo dello chef Nicola Damiani dedicato alla raccolta fondi per la campagna di azione contro la fame dei bambini nel mondo e molte altre iniziative promosse nel corso dell’anno.

L’anno di festeggiamenti si è aperto ufficialmente il  29 ottobre 2019, con la cena “Come eravamo” che ha visto il ritorno in cucina dei due chef che hanno ottenuto insieme la Stella Michelin nel 2007: Nicola Damiani, attualmente alla guida della cucina di Osteria di Passignano, insieme a Matia Barciulli, attualmente Coordinatore Tecnico F&B di Marchesi Antinori – un percorso nei piatti che hanno fatto la storia del ristorante accompagnati da una degustazione di vecchie annate di Badia a Passignano Chianti Classico DOCG Gran Selezione.  La chiusura è invece prevista per il 30 ottobre 2020 con la cena “Come Siamo”, dedicata all’identità ed alla brigata attuale della cucina di Osteria.

Pappa

(Di seguito il programma 30/10/2019 – 30/10/2020)

Incontriamoci – dal 30 ottobre 2019 al 30 0ttobre 2020: iniziativa dedicata agli Under 35 con 3 tavoli a pranzo e cena riservati a questa proposta, per tutto l’anno. Incontriamoci prevede un menu degustazione LIMITED EDITION composto da Benvenuto della cucina, 3 portate dalla Carta e degustazione in abbinamento di 3 vini Marchesi Antinori, ad un prezzo privilegiato (50 €), con l’obiettivo di avvicinare sempre di più i giovani alla cultura del buon mangiare (per questa iniziativa saranno disponibili durante tutto l’anno 3 tavoli a pranzo e tre tavoli a cena *solo su prenotazione)

Piccione

I fratelli Portinari de La Peca ad Osteria di Passignano19 novembre: Nicola e Luigi Portinari de La Peca di Lonigo (VI) in cucina insieme allo chef Nicola Damiani e alla brigata di Osteria di Passignano.

Gennaro Esposito de La Torre del Saracino ad Osteria di Passignano – 2 marzo: lo chef di Vico Equense insieme allo chef Nicola Damiani e alla brigata di Osteria di Passignano proporranno un menu di riscoperta dei piatti storici dei due ristoranti stellati.

La cucina Stellata di Osteria e Cordon Bleu – Corsi di cucina per appassionati, realizzati da Osteria di Passignano in collaborazione con Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu, da febbraio–al termine del corso per tutti i partecipanti si terrà una cena presso l’Osteria di Passignano.

La cucina di Osteria di Passignano e le grandi Maison di Champagne: a dicembre Moon Import, a marzo Perrier Jouët – cena degustazione con menu ideato e dedicato all’abbinamento con gli Champagne e degustazione guidata dal Responsabile di Sala di Osteria di Passignano, Simone Caccia.

Charity Dinner per la Badia di Passignano – in favore dei lavori per il completamento del restauro del complesso monastico e dell’affresco del Ghirlandaio conservato al suo interno, in collaborazione con Dario Cecchini dell’antica Macelleria Cecchini e con la partecipazione di Carlo Giusti, primo produttore del Prosciutto di Piccione in Italia.

Charity Dinner Marzo 2020 – A Cena nell’antica cucina della Badia – marzo 2020, cena esclusiva per un numero ristretto di invitati (20 persone) servita nell’antica cucina dell’anno 1000;

Chariity Dinner Settembre 2020  – A Cena nel chiostro della Badia di Passignano – settembre 2020, una cena unica servita nell’antico chiostro della Badia di Passignano.

 – Come Siamo30 ottobre 2020: cena di chiusura dell’anno di festeggiamenti dedicata all’identità e alla brigata attuale della cucina di Osteria ed alla degustazione delle ultime annate  di Badia a Passignano, prodotto dai vigneti circostanti l’antico monastero.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *