Uno Champagne per l’estate

Uno Champagne per l’estate

Gli Champagne, prodotti, vendemmiati ed elaborati nell’area delimitata della regione francese da cui prendono il nome, nascono da uve dalle caratteristiche uniche al mondo, risultato di una posizione geografica particolare, di un suolo particolare e di un clima particolare. 

Champagne, simbolo indiscusso di raffinatezza ed eleganza, non ha confini né di spazio, né di tempo e sicuramente non conosce rivali.

Con l’estate arrivano i suggerimenti per un perfetto abbinamento tra lo champagne e i piatti tipici da degustare in  barca a vela o in riva al mare o al fresco della montagna.

Tra le proposte di abbinamento viene raccomandato lo champagne “Blanc de Blancs”, elaborato con uve a bacca bianca (Chardonnay), con un carpaccio di spada o storione affumicato per antipasto, mentre per piatto principale sono suggeriti spiedini di gamberi e verdure.

Per dessert cheesecake alla vaniglia. Con gli champagne ottenuti con le uve a bacca nera Pinot Noir e Meunier (“Blanc de Noirs”) un antipasto di prosciutto di Parma e melone, un agnello in crosta di nocciole per piatto principale e uno zabaione di frutti gialli per dolce.

Al Millesimato un’insalata di mare come antipasto, ravioli alla ricotta per piatto principale e per dessert un gelato alla vaniglia e piccole madeleine. Con il Rosé si consiglia culatello di Zibello con focaccia, spaghetti alle vongole e tiramisù ai lamponi. Infine con gli Extra Brut un plateau di frutti di mare, un trancio di San Pietro al forno e una torta di mandorle e frutta.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *