MARCHIO DI AUTENTICITA’

MARCHIO DI AUTENTICITA’

E’ uno dei prodotti più imitati, proprio perché tra i più apprezzate e rinomati del Made in Italy, parliamo dell’Aceto balsamico di Modena (Abm). Avviato ultimamente un piano di tracciabilità, con tanto di marchio di autenticità rilasciato dal Poligrafico e Zecca dello Stato, come emerso negli incontri alla Blockchain Plaza a Cibus Tec.



Il Consorzio di tutela Aceto balsamico di Modena Igp, ha dato incarico a Csqa di sviluppare un Piano dei controlli che fornisca garanzia circa la tracciabilità della materia prima mosto lungo tutta la filiera. Questo progetto si è concluso con l’approvazione ministeriale del nuovo piano dei controlli.  Mentre negli ultimi mesi è partita la sperimentazione di identificazione delle bottiglie di Abm invecchiato certificate attraverso l’apposizione di contrassegni unici ed inamovibili prodotti dall’Istituto poligrafico Zecca dello Stato ed assegnati/distribuiti da Csqa.



Contrassegni  che attraverso l’utilizzo di un’app dedicata, daranno al consumatore tutte le informazioni relative alla certificazione del prodotto rilasciata da Csqa”.

L’obiettivo di Blockchain Plaza, è quello di diventare il punto di incontro e confronto tra imprese e aziende delle filiere agroalimentari per lo sviluppo della “Data Economy” italiana. Un progetto di ampio respiro nato dalla collaborazione di aziende leader, provenienti da vari settori e con know-how differenti. Hanno infatti aderito all’iniziativa come partner: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano, InfoCert, GS1 Italy, Becker LLC, Antares Vision e A2A Smart City.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *