IMperfetto “rien est imparfait”

IMperfetto “rien est imparfait”

di Angela Merolla

“Imperfetto è il nostro modo di guardare le cose”

Non è facile raggiungere la perfezione, Tonino Cogliano e Simone Lombardi, giovani imprenditori italiani a Parigi, ce la mettono tutta nella loro Pizzeria Napoletana “IMperfetto”.

Inaugurata lo scorso dicembre a Parigi, tra i grattacieli di “La Défense”, il più grande quartiere d’affari d’Europa, la pizzeria affonda le sue radici nella cultura gastronomica del sud Italia.

Precisamente è a Puteaux che Tonino e Simone hanno deciso portare con “IMperfetto Pizzeria Napoletana” la pizza napoletana e le bontà della loro terra natia.

Si, perché Tonino Cogliano “pizzaiuolo” con la “u”, nato in Irpinia, da anni ha lasciato l’Italia ed ha portato la sua passione per l’arte della pizza napoletana a Parigi, dov’è riuscito a far apprezzare i suoi impasti, digeribili, soffici e profumati, guarniti con i sapori della sua terra.

Simone Lombardi, nato in Ciocaria, anch’egli da molti anni vive nella capitale francese, dove con soddisfazione ha svolto la professione di  maître di sala e abile bartender.

“IMperfetto Pizzeria Napoletana” è un locale curato nei minimi dettagli, dove le nuance del verde petrolio e il color oro danno un tocco raffinato all’ambiente in stile contemporaneo.

Ogni momento da IMperfetto è perfetto, per un aperitivo, oppure a pranzo e a cena per esplorare il mondo della pizza napoletana.

 “IMperfetto Pizzeria Napoletana”  con le sue pizze porta in tavola i sapori provenienti dalla Campania, Ciociaria e Puglia, attingendo infatti dai presidi Slow Food e selezionando il migliore Pomodoro San Marzano dop, la burrata pugliese, la mozzarella Fiordilatte e di bufala,  gli olii più indicati e le verdure di stagione.

Il menù, oltre a pizze tradizionali e creative, propone molte sfizioserie come: frittatine di pasta, montanare, pannuozzi ripieni, a cui poter abbinare vini e birre di produzione italiana.

Da “Imperfetto Pizzeria Napoletana” con la  pizza si gustano, gli ineguagliabili sapori di alcuni territori dell’Italia del sud, quelli che nella più spontanea semplicità riescono a donare emozioni da raccontare.  

Un grande in bocca al lupo a Tonino e Simone da tutta la redazione de L’Arcimboldo, a questi due giovani imprenditori che portano ogni giorno oltralpe, sapori e tradizioni.

http://www.imperfetto.fr/?fbclid=IwAR23kCqQFlYJ0usY-QscuM98GeqbmZFP7qObTGFPUCpFZshYyQIFQCCnPVY

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *