Gilli

Gilli

di Paolo Petrillo

Letterati, intellettuali e artisti, hanno amato Caffè Gilli

Caffè Gilli, che appartiene all’Associazione Locali Storici d’Italia è il più antico caffè della città di Firenze.

Nato a metà dell’800 da una famiglia svizzera in una Firenze ancora medicea, venne inaugurato a pochi passi dal Duomo, come “Bottega dei pani dolci”. Attività originariamente conosciuta per era quella dei “bozzolari”, vale a dire produttori e venditori di ciambelle zuccherate.

Nei primi del ‘900, Gilli fa il passo che lo proietta verso la modernità approdando nella sua ultima ed attuale posizione in Piazza della Repubblica.

Caffetteria in stile Liberty Fiorentino, da sempre conosciuta come elegante palcoscenico e salotto della vita cittadina, durante il ‘900 il Caffè Gilli ha rappresentato il punto d’incontro di famosi letterati, intellettuali ed artisti; oggi tappa obbligata sia per i fiorentini che per i turisti, entrambi sensibili al fascino ed al valore storico che lo contraddistinguono.

La straordinaria abilità dei maestri pasticceri che si tramanda da secoli, consente oggi di affiancare alle rinomate e apprezzate specialità storiche come cioccolateria, gelatine, bonbons, anche prodotti realizzati con le più moderne ed affascinanti metodologie della pasticceria italiana ed internazionale.

Sulla scia dell’esperienza del prestigio secolare della pasticceria e della caffetteria, nasce poi anche il ristorante del Caffè Gilli.

I suoi menù si rinnovano stagionalmente ed offrono piatti della tradizione culinaria toscana, italiana, ma anche proposte reinterpretazione dei grandi classici.

In abbinamento ai piatti, interessante l’ampia e prestigiosa carta dei vini e distillati scelti con cura. Etichette italiane e straniere, sono selezionate con cura inseguendo formati particolari e produzione limitate.

Caffè Gilli,  il luogo ideale per ogni momento della giornata, da trascorrere  nel cuore di Firenze.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *