Filosofie e sogni, scrigni di grandi intuizioni

Filosofie e  sogni, scrigni di grandi intuizioni

di Angela Merolla

Per interagire e trasmettere informazioni di discipline, prodottie attrezzature ai professionisti del settore Horeca, Vincenzo e Giuseppe Lamberti nel ventennale della loro azienda “Lamberti Food” di Cava de’ Tirreni, hanno dato vita alla scuola di formazione  “Mediterranea Accademia del Gusto”.

Tartare di pesce spada
” Il contrasto dei sapori “

Ed è qui che si è tenuta la Masterclass Ferrari Maximum, un percorso sensoriale condotto dall’abile chef Giusy Di Castiglia e  Lorenzo Taggio, responsabile Area Manager Sud Italia di Cantine Ferrari.

Gli ospiti hanno avuto modo di approfondire la conoscenza di due aziende distribuite dalla Lamberti Food, ovvero la Gimar, che garantisce standard di qualità molto elevati nel mondo della cucina di pesce e le Cantine Ferrari, da oltre cento anni punto di riferimento per le bollicine Made in Italy.

Lorenzo Taggio ha introdotto con un video, la magnificenza dell’ azienda italiana di spumanti Trento DOC, metodo Classico di montagna, che porta nei calici le uve e il territorio  del Trentino.

Ultima creazione delle Cantine Ferrrari, Trento Brut Blanc de Blancs DOC Maximum Ferrari, Chardonnay in purezza con 36 mesi di sosta sui lieviti, un vino dal perlage finissimo, continuo e costante, che sale con profumi raffinati, maturi di frutta, nocciole e crosta di pane, fresco al gusto, avvolgente e vellutato, di lunga ed elegante persistenza;  che oltretutto ha perfettamente accompagnato le prime due portate.

Sono seguiti in abbinamento ai piatti successivi: lo spumante Trento Brut Rosé DOC Maximum,  il Trento DOC Ferrari Perlè e in fine il Trento Demi-Sec DOC Maximum Ferrari.

In considerazione degli spumanti selezionati e i prodotti Gimar- tonno, salmone e pesce spada- a disposizione per la realizzazione del menù, la chef Di Castiglia , ha studiato e poi realizzato dall’entrèe al dolce.

I suoi piatti abilmente hanno intrecciato la cucina del crudo e del cotto, quella occidentale appena contaminata dall’Oriente, creando un feeling tra terra e mare, sapori campani e d’oltreoceano.

Mezzo pacchero in mantecato 3.0
” La consistenza è acqua “

La costante dell’ ingrediente ittico per ogni portata è stata valorizzata da prodotti freschi e autunnali, non solo orto ma anche frutta, non solo formaggio ma anche salume campano, insomma una passerella che ben ha rappresentato le tipicità regionali, quelle espressioni di cultura e tradizioni che hanno incontrato nei piatti della chef Di Castiglia un elegante tocco d’innovazione e di fusione con altri saperi.

Chef Giusy Di Castiglia

La cromaticità delle portate ha subito catturato l’occhio; la cottura destinata ad ogni singola materia prima, ha creato la piacevolezza di un boccone, che già attento all’armonia dei sapori, aveva consistenze tali da non annoiare il palato. Un’interessante performance di sapori, combinata all’eleganza e alla raffinatezza degli spumanti Metodo Classico delle Cantine Ferrari.

Dunque una riuscitissima Masterclass, quella della Lamberti Food, dove si è approfondita la conoscenza di aziende e prodotti,  si è empatizzato con filosofie e sogni; scrigni di grandi intuizioni.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *