Ferrari Trentodoc campione mondiale di 'bollicine'

Ferrari Trentodoc campione mondiale di 'bollicine'

Cantine Ferrari di Trento anche quest’anno è «Sparkling wine producer of the year» nell’ambito del Champagne & Sparkling wine world championships 2019 (Cswwc), competizione internazionale leader per le «bollicine». Un risultato davvero straordinario per il settore vitivinicolo trentino che si riconferma campione mondiale lasciandosi alle spalle la Francia. Oltretutto la Trentodoc è la denominazione con il maggior numero di medaglie d’oro mai raggiunte prima in questa competizione, ben 15  tra cui il Ferrari Brut e il Ferrari Maximum, primeggiando sulla Maison de Champagne Louis Roederer.

L’importante competizione internazionale dedicata solo al settore delle bollicine, ha visto come giudici, Tom Stevenson, fondatore del concorso, Essi Avellan e Tony Jordan, tutti grandissimi

«Siamo molto orgogliosi di questo titolo – commenta Matteo Lunelli, presidente delle Cantine Ferrari – in quanto testimonia una volta di più come il Trentino, grazie alla sua viticoltura di montagna, sia un territorio con una vocazione unica e straordinaria per creare bollicine di eccellenza.

“Grande soddisfazione – aggiunge – per un riconoscimento a livello mondiale della qualità del Trentodoc metodo classico, capace di esprimere al meglio le peculiarità del nostro territorio di montagna. Un plauso va ai tanti produttori che sanno valorizzare il nostro Trentino, realizzando prodotti dall’indiscussa qualità, creando un forte legame identitario e distintivo”

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *