Emozioni del colore di Elisabetta Rogai e i sentieri dei sapori di Lia Galli

Emozioni del colore di Elisabetta Rogai e i sentieri dei sapori di Lia Galli

di Cristina Vannuzzi

Mani che si incontrano, mani di donne che lavorano ed esprimono la loro arte attraverso il cibo e la loro fantasia,  mani che si stringono in un emblematico abbraccio, donne che amano la loro terra, il vino, l’arte, il cibo e la creatività nel comporlo, Lia Galli ed Elisabetta Rogai, 4 mani insieme per una sera sotto le stelle all’Azienda Agricola Villa Caprareccia della Famiglia Galli, dove le mani di Lia e i sapori e i colori della Toscana si sposano con il mondo dall’arte, le mani di Elisabetta, un viaggio in una terra bellissima sulla Costa degli Etruschi, dove i sogni si  intersecano con  quelli che amano viaggiare tra i sapori, in tutto il mondo.

Motivo di questo incontro di donne è il vino, per la presentazione e degustazione di  Arenaja, un Syrah Toscana IGT dell’Azienda Agricola Villa Caprareccia, presentato dall’enologo Gabriele Gadenz.  

Probabilmente la domanda che ci potremmo fare, se “è possibile fissare nella memoria una cena sorprendente” è sicuramente possibile, scoprendola con le 2 formidabili attrici di un concerto che fissa la memoria della cena di Lia nei sapori, profumi, colori, piatti in cui è stata consumata la cena, sia per incontrare un modo diverso di arte, l’Enoarte di Elisabetta, la tecnica di dipingere con il vino, ricordare appunto un pasto che non va dimenticato, sia per scoprire l’esperienza della convivialità che a tavola diviene un atto creativo, sia per scoprire l’Arte, di cucinare e dipingere.

Anche perché il progetto di abbinare due creatività femminili ha pure qualcosa di romantico, visto che trasforma i commensali in inconsapevoli food performers, due donne, due artiste insieme per stupire, affascinare, coinvolgere, sedurre sia  per tecnica e arte,  che per gusto e qualità della materia prima, per la serata esclusiva del 2 agosto a Villa Caprareccia.

Un brindisi di benvenuto per presentare EnoArte, la performance live di Elisabetta Rogai con il vino rosso Arenaja,  per creare una corsa pazza di cavalli, criniere al vento, zoccoli  in volo, per terminare con una cena gourmet creata da Lia Galli per celebrare una alchimia senza uguali, parlare insieme di questa terra meravigliosa, i paesaggi da cartolina, la straordinaria tradizione culinaria e i grandi vini della magnifica costa sabbiosa orlata dal mare cristallino e il dolce entroterra della Costa degli Etruschi.

www.elisabettarogai.it

Societa’ Agricola Villa Caprareccia

 Di Galli Luca, Rita, Lia, Paolo

 Via Bolgherese, 5

 57020 Bibbona (LI)

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *