Cracovia capitale dell'enogastronomia

Cracovia capitale dell'enogastronomia

L’eleganza della cucina dell’antica capitale della Polonia e le sue varie influenze storiche, saranno esaltate il prossimo 18 luglio nei giardini dell’ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma.

La città di Cracovia, riconosciuta Capitale Europea della Cultura Gastronomica 2019  sarà infatti protagonista di ‘Assaggi di Cracovia’ una serata di degustazione con gli  chef Michal Cienki e Wiktor Kowalski di ART che interagiranno con gli ospiti in un cooking show costruito su un menù iconico della tradizione locale. ART è uno dei ristoranti d’autore che offrono uno sguardo fresco alla cucina polacca che negli ultimi anni si sta reinventando, attingendo ad antiche tradizioni e ai prodotti locali per proporre dei piatti che riflettono la varietà culturale e naturalistica del territorio.  

Capitale dal 1038 al 1596, Cracovia ultimamente vive un’evidente rinascita dal punto di vista della ristorazione, nota anche come la città polacca più ricca di prodotti tradizionali.  I formaggi Dop (il noto oscypek, la redykolka, la bryndza), le carni (come la carne d’agnello della regione di montagna, il Podhale, o la salsiccia lisiecka), le mele di Lack, le prugne di Sechna, i fagioli “Piekny Jas” e molti altri prodotti hanno acquisito negli ultimi anni una nuova identità e vengono proposti in modo innovativo, tentando anche i palati più esigenti.

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *